La nuova guida del Gambero Rosso Gelaterie d’Italia 2017 premia Stefino con Tre Coni, il massimo del punteggio, ottenuto solo da 36 gelaterie in Italia.

La nuova guida del Gambero Rosso Gelaterie d’Italia 2017 premia Stefino con Tre Coni, il massimo del punteggio, ottenuto solo da 36 gelaterie in Italia.

 Il Gambero Rosso premia Stefano Roccamo della gelateria Stefino con il massimo dei voti: Tre Coni .

Il Maestro Gelatiere ha convinto gli ispettori del Gambero Rosso che hanno “indagato” su 37mila esercizi in tutta la Penisola. Sulla nuova Guida “Gelaterie d’Italia 2017”, la prima della sua categoria, solo 36 hanno ricevuto la valutazione massima che consente di fregiarsi dei Tre Coni. La gelateria di Stefino, esaminata a Bologna, ha superato tutte le valutazioni.

“Degli oltre 37.000 esercizi presenti nel nostro Paese – si legge sul sito del Gambero Rosso -, nella guida entrano meno di 300 indirizzi, valutati con un punteggio che va da zero a tre coni secondo il livello di eccellenza raggiunto”. Per la valutazione dei locali lo staff della guida ha tenuto conto di parametri che “spaziano da aspetti che riguardano il locale alla degustazione vera e propria che coinvolge tutti e cinque i sensi”.

Quella di Stefino è una gelateria con una forte impronta valoriale che sposa la filosofia del bio e della sostenibilità attraverso l’utilizzo di pochi ingredienti di alta qualità, tutti certificati biologici e senza glutine, ed ha un processo produttivo scrupoloso e rispettoso dell’ambiente.

Il risultato è un gelato buono che riscopre i gusti veri, particolarmente leggero e digeribile anche per coloro che soffrono di intolleranze alimentari.
Nella guida  del Gambero rosso, si parla di buon gelato e di persone, come riporta la presentazione sul sito, Stefano Roccamo, creatore di Stefino, afferma: “il mio gelato è quello di una volta quando le basi pronte non esistevano. L’obiettivo della mia ricerca e sperimentazione è di esaltare le materie prime eccellenti con le quali viene realizzato: il latte crudo di mucche allevate al pascolo, la frutta fresca proveniente da piccole aziende contadine a conduzione familiare, o il cioccolato, che come il caffè, e altri ingredienti proviene dal commercio equosolidale. ”

Il gelato di Stefino, oltre che a Bologna (via San Vitale 37/a), si può gustare a Roma (viale Aventino 30) e a Pesaro (Orti Giuli – via Belvedere 38).